Il presente regolamento disciplina le modalità d’uso e la gestione dell’attività dei parcheggi coperti e non coperti della Società I.F.B.  S.r.l.  sita in in via F. Mutinelli 6 Mestre Venezia, proprietaria e gestore del Venice Utility Park.

Gli Utenti dovranno attenersi al seguente regolamento:

CHECK-IN
Dopo aver effettuato la prenotazione, l’utente potrà recarsi nella nostra sede e consegnare il veicolo agli operatori del Parcheggio. Nell’ingresso al Parcheggio l’utente accetta integralmente tutte le condizioni stabilite nel presente Regolamento, copia del quale, è affissa negli uffici. Si prega vivamente di rispettare l’orario di arrivo che è stato impostato al momento della prenotazione. Qualora sorgessero dei ritardi si prega di avvisare la direzione.

LA SOSTA

Il Parcheggio viene gestito con sosta a pagamento e rimarrà aperto tutti i giorni, dal lunedi alla domenica. L’utilizzo del Parcheggio è sottoposto ai seguenti orari: dalle ore 06.00 alle ore 24.00. 

OLTRE TALI ORARI NON SI SVOLGE IL SERVIZIO.

L'accesso ai posti auto, alle vie di accesso ed alle aree di pertinenza è riservato agli Utenti; è fatto divieto a chiunque altro di accedere o trattenersi in detti luoghi. L’Utente deve aver cura di chiudere il veicolo e consegnare le chiavi al personale incaricato al ritiro.

All’interno del Parcheggio i conducenti sono tenuti sia al rispetto delle norme di circolazione stradale che di quelle stabilite dalla Direzione del Parcheggio. La circolazione va effettuata tassativamente a “passo d’uomo” , a parcheggiare ordinatamente  il veicolo nel posto a Lui assegnato in modo tale da non causare intralcio o difficoltà ad altri Utenti.

L'Utente consente in ogni caso che Venice Utility Park  possa far rimuovere il veicolo parcheggiato, ai fini di sicurezza o di viabilità. Nel caso la rimozione si renda necessaria per mancato rispetto delle norme di cui al presente documento, le relative spese saranno a carico dell'Utente.

E’assolutamente vietato all’Utente ostacolare in qualsiasi modo il movimento all’interno del Parcheggio, eseguire qualsiasi lavoro di riparazione del veicolo all’interno del Parcheggio, scaricare acqua, olio o altro materiale, tenere sostanze infiammabili o esplosive o comunque pericolose nel veicolo all’interno del Parcheggio.

 

MODALITA’ DI PAGAMENTO/PENALI

Il pagamento del servizio è richiesto solo all’arrivo in Parcheggio per l’accettazione e deve avvenire esclusivamente a mezzo contanti, bancomat e principali circuiti di carte di credito.

Non si accettano altri titoli di credito.

Ai sensi dell’art. 2756 del c.c., il Parcheggio avrà il diritto di ritenzione dell’autoveicolo nell’ipotesi in cui l’Utente non facesse fronte agli obblighi del presente contratto rendendosi moroso nel pagamento di quanto pattuito.

Gli utenti che usufruiscono di offerte, devono esibire i coupon validi per poter prenotare e riservare lo spazio. Qualora i coupon presentati fossero rimborsati, scaduti o non validi, oltre all’addebito dell’intera sosta, verrà applicata una penale pari all’importo di listino dei giorni di sosta usufruiti.

 

CONSEGNA CHIAVI

Per ragioni strettamente legate alla sicurezza, l’utente è OBBLIGATO a lasciare le chiavi della propria autovettura per il Parcheggio.  La custodia delle chiavi e delle vetture è responsabilità del gestore.

 

CUSTODIA E SORVEGLIANZA

L’area è recintata e videosorvegliata con impianto a circuito chiuso attivo 24 h su 24 al solo fine di perseguire eventuali atti illeciti in danno del patrimonio aziendale o delle persone. Le riprese vengono esclusivamente registrate per le finalità suddette, e conservate a cura di Venice Utility Park tramite propri incaricati, nel rispetto del D. Lgs. 196/2003 e del Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali del 29 aprile 2004 in materia; le riprese vengono cancellate automaticamente entro e non oltre 23 ore dalla registrazione; le immagini sono visionabili e consultabili solo dal personale addetto alla gestione del Parcheggio di Venice Utility Park  e nell’eventualità dalle Forze dell’Ordine e dall’Autorità Giudiziaria. 

Il Parcheggio non risponde a nessun titolo delle merci, dei valori o di qualsiasi oggetto (autoradio, gomme di scorta ed accessori inclusi) lasciati all’interno del veicolo, anche se chiuso a chiave. Non lasciare oggetti ed accessori di valore esposti all’interno del mezzo. Il personale presente all’interno del Parcheggio è preposto unicamente alla regolamentazione della mobilità dei veicoli e alla riscossione dei corrispettivi e non è tenuto a prestare opera di vigilanza sui posti utilizzati.

 

DANNI ALLE AUTOVETTURE

Venice Utility Park proprietaria e gestore del Parcheggio,  non risponde di danni causati alle vetture per responsabilità di Terzi, risponde solo ed esclusivamente per furto, incendio delle vetture custodite. Non si accettano Reclami per qualsiasi tipologia di danno alla vettura, una volta che la stessa è stata consegnata dagli operatori per il rientro ed è uscita dall’area di parcheggio. Il cliente, al momento dell’arrivo deve avvisare il personale  se la vettura data in consegna non presenta alcun danno. Per poter validamente reclamare danni cagionati alle vetture, il Cliente è obbligato alla data di arrivo e non di rientro in Parcheggio a richiedere agli operatori la compilazione della scheda d’uso del mezzo, che attesta lo stato dell’auto. Se tale modulo non viene compilato o richiesto dall’Utente, al ritiro della sua Vettura non potrà contestare efficacemente alcun Danno e Venice Utility Park Srl non risponderà, neanche in caso di lievi danni alla vettura. Gli Utenti sono responsabili per loro o per i loro incaricati dei danni arrecati alla proprietà, agli impianti, alle persone o cose mediante manovra dei veicoli all’interno del Parcheggio.

Nel caso in cui l’Utente, assicurato per proprio conto, provocasse un incidente all’interno del parcheggio, coinvolgendo altri mezzi/persone/cose (art. 1381 c.c.) si impegna a fare in modo che la propria compagnia di assicurazione e/o terzi non avanzino pretese in surrogazione nei confronti di Venice Utility Park e l'Utente si impegna a tenere indenne e manlevare Venice Utility Park da qualsiasi pretesa personale, della propria compagnia di assicurazione e/o di terzi.

CONTROVERSIE
Qualsiasi controversia dovesse insorgere in merito all’interpretazione e/o esecuzione del presente regolamento, tra Venice Utility Park e gli utenti del Parcheggio, sarà risolta da un collegio arbitrale che deciderà in maniera rituale, secondo le previsioni del codice di procedura civile. Il Collegio Arbitrale sarà costituito da un membro designato da ciascuna parte ed un terzo, che fungerà da Presidente, indicato dai primi due arbitri. In caso di disaccordo sarà nominato dal Presidente del Tribunale di Venezia su richiesta della parte più diligente.

ENTRATA IN VIGORE

Il presente regolamento è entrato in vigore il 13 Giugno 2015. Lo stesso potrà subire variazioni, senza nessun preavviso agli utenti, a seguito di regolare comunicazione della  direzione di Venice Utility Park all’ufficio Comunale Competente.

La Direzione

Venice Utility Park  via F.Mutinelli 6 Mestre Venezia 

 

Venice Utility Park

Regolamento Parcheggio

VENICE UTILITY PARK by I.F.B S.r.l.

Via F.Mutinelli 6

30173 Mestre (VE)

C.F. e P.I. 02204750273